Planetario e Museo Astronomico

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Eventi > Space Sounds - Aurora Borealis
03/08/2013

Space Sounds - Aurora Borealis

Tipologia: Concerto

Un evento magico, eppure reale. Una delle più spettacolari manifestazioni della meraviglia del cosmo. Questo è l’aurora boreale, e il Planetario di Roma vi invita ad ammirarla nel pieno dell’estate, con il secondo evento della serie Space Sounds per Astrosummer 2013: sabato 3 agosto alle 21 e 22:30, “Aurora Borealis”, l’astroconcerto dal vivo di Angelina Yershova e Stefano Giovanardi.

In occasione del massimo previsto del ciclo di attività solare, all’origine del fenomeno delle aurore, sotto la cupola del Planetario “Aurora Borealis” fonderà l’idea di concerto e di spettacolo astronomico: è la simbiosi tra un racconto di viaggio, una narrazione scientifica e un concerto dal vivo. 

Da un viaggio in Lapponia ideato per osservare e fotografare le aurore boreali a marzo 2013, nasce l’idea di un nuovo format di spettacolo, che riunisce l’esperienza coinvolgente della musica elettronica live con la passione della divulgazione scientifica e della conoscenza del cielo e dei suoi fenomeni. In una cornice musicale che arricchisce le immagini delle aurore di nuovi significati emotivi, prendono forma le impressioni di un viaggio verso un territorio estremo e la narrazione dell’incredibile meccanismo che dalla relazione fra il Sole e la Terra produce le maestose apparizioni delle aurore. Dalla potenza infernale delle eruzioni solari ai filamenti danzanti delle aurore boreali, il concerto-spettacolo si snoda in un suggestivo ricamo fra spazio e tempo, fra terra e cielo, in cui la conoscenza riacquista il sapore della meraviglia.

Le immagini originali delle aurore sono state scattate da Stefano Giovanardi a Ivalo (Finlandia), e montate in sequenze time-lapse. La colonna sonora originale è stata composta per “Aurora Borealis” ed eseguita live da Angelina Yershova (live electronics, voce). 

Lo spettacolo-concerto “Aurora Borealis” è frutto della collaborazione, avviata nel 2008, fra Stefano Giovanardi, astronomo del Planetario e Museo Astronomico di Roma, e la musicista e compositrice Angelina Yershova. Fra le produzioni realizzate in precedenza per il Planetario si ricordano “Stellar Vibrations” (2009) e “Destination Infinity” (2011).

Il ciclo degli eventi Space Sounds al Planetario si concluderà la sera del 1/9, ultima serata di Astrosummer 2013, con il concerto di Patrizio Fariselli degli AREA che presenterà il suo “Piccolo Atlante delle Costellazioni Estinte”.

SERATE SPACE SOUNDS
Omaggio a Ray Bradbury: 12 luglio 2013
Aurora Borealis: 3 agosto 2013
Piccolo Atlante delle Costellazioni Estinte: 1 settembre 2013

Informazioni

Luogo
Planetario e Museo Astronomico
Orario

3 agosto 2013 ore 21.00 e ore 22.30

Biglietto d'ingresso

1 spettacolo del Planetario + Museo Astronomico 
 € 8,50 biglietto intero
 € 6,50 biglietto ridotto per scuole, ragazzi 6-18 anni e adulti oltre i 65 anni
 Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza)
 € 7,50 intero
 € 5,50 ridotto per scuole, ragazzi 6-18 anni e adulti oltre i 65 anni
 Gratuito per i bambini sotto i 6 anni

Informazioni

La prenotazione è fortemente consigliata allo 060608, tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

La prenotazione telefonica gratuita decade 15 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.

Per gli spettacoli: bambini in braccio solo fino ai 2 anni d’età

Sala stampa

application/pdf Comunicato stampa (43,53 kB)

torna al menu di accesso facilitato.


Leggi le recensioni su: Planetario e Museo Astronomico

torna al menu di accesso facilitato.